RaspberryPi
Installazione di RaspAP su Raspberry Pi

Installazione di RaspAP su Raspberry Pi

Con questa guida verranno spiegati i passaggi per installare e configurare il proprio Raspberry Pi con RaspAP.

RaspAP è un sistema semplificato, grazie ad un’ interfaccia web, per gestire il modulo Wireless sia come client che come Access Point.

Il progetto RaspAp è presente sia su GitHub che dal sito ufficiale.

Per installare RaspAp ovviamente dobbiamo avere un Raspberry Pi con sistema operativo già installato ed eventualmente (se il nostro Raspberry Pi non avesse la scheda di rete wireless) di una NIC (Network Interface Card) Wireless USB.

Procediamo con aggiornare i pacchetti sul nostro Raspberry Pi con i comandi:

sudo apt-get update && sudo apt-get upgrade -y && sudo apt-get dist-upgrade -y

al termine dell’aggiornamento riavviamo il dispositivo con:

sudo reboot now

Ora entriamo nelle configurazioni del Raspberry Pi con il comando:

sudo raspi-config

ed impostiamo la nostra Nazione nella sezione Localisation Options

Ora possiamo uscire da raspi-config e lanciamo il seguente comando:

curl -sL https://install.raspap.com | bash

Confermiamo l’installazione di Lighttpd nella cartella /var/www/html digitando Y

Confermiamo ulteriormente digitando Y

Anche qui confermiamo digitando Y

confermiamo anche l’abilitazione di PHP OPCache digitando Y

confermiamo l’abilitazione del servizio RaspAP digitando Y

mentre per quanto riguarda il servizio di OpenVPN, possiamo digitare N se non ci serve.

Terminata questa fase dobbiamo riavviare il nostro Raspberry Pi con il comando:

sudo reboot now

Dopo il riavvio, la scheda di rete wireless verrà configurata come Access Point con i seguenti parametri:

  • Indirizzo IP: 10.3.141.1
  • Username: admin
  • Password: secret
  • Range del DHCP: 10.3.141.50 a 10.3.141.254
  • SSID (nome rete wifi): raspi-webgui
  • Chiave WPA: ChangeMe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: