RaspberryPi
Come disabilitare lo swap su Raspberry Pi

Come disabilitare lo swap su Raspberry Pi

Dopo aver visto come aumentare lo swap su Raspberry Pi (cosa per altro uguale con tutte le distribuzioni Ubuntu, Debian etc, etc), vediamo ora come disattivarlo.

Ci sono diversi modi per disattivare la memoria di swap, la più semplice di tutte è rimuoverla completamente dai servizi che vengono caricati all’avvio, attraverso il seguente comando:

sudo update-rc.d dphys-swapfile remove

Ora per rendere effettiva la modifica, non ci resta che riavviare il nostro dispositivo con il comando:

 sudo reboot now

Molti utenti hanno trovato beneficio disattivandola. Personalmente posso solo dire che dipende dai casi e da diversi fattori quali la velocità di scrittura e lettura della vostra microSD (considerando che il Raspberry Pi utilizza quella per salvare lo swap).

Per alcune funzionalità, invece, conviene aumentarla il più possibile per evitare che la ram disponibile non basti e si rischia anche che i processi debbano sempre riscrivere e cancellare quello che viene salvato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: