RaspberryPi
Come controllare l’occupazione del disco su Raspberry Pi tramite terminale (SSH)

Come controllare l’occupazione del disco su Raspberry Pi tramite terminale (SSH)

In questo brevissimo articolo mostrerò come controllare l’occupazione del disco tramite terminale sul nostro Raspberry Pi.

Per eseguire questo controllo andremo ad utilizzare un tool già presente sui nostri Raspberry Pi chiamato ncdu (ncursers disk usage).
Il suo nome fa riferimento alla più nota utility du. Rispetto a quest’ultima, però, ncdu ha una TUI (Terminal User Interface) che fa uso della libreria ncurses. L’utente può navigare la lista facendo uso dei tasti freccia e cancellare i file che occupano troppo spazio premendo il tasto d. A partire dalla versione 1.09 è possibile esportare i dati sull’occupazione del disco in formato JSON.
ncdu è stato sviluppato da Yoran Heling per essere usato come strumento di analisi dello spazio disco su sistemi remoti via ssh.

Per controllare lo spazio occupato sulla root (SD) del nostro Raspberry Pi basterà collegarci in SSH ed eseguire il seguente comando:

sudo ncdu /

Buon divertimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: